Le 10 domande della quarantena, Windtre e il tutorial “Stendo e stiro”

Siamo in quarantena. Lo so, lo sapete bene. Ormai, tra telegiornali, aggiornamenti quotidiani dalla protezione civile, foto della reclusione, vignette ridicole e denunce di runners e untori di ogni sorta, non si parla che di Covid-19. Ma in un certo senso questo virus inaspettato ha portato anche del buono. Essì, perché ci ha costretti a rivalutare priorità ed equilibri dei nostri piccoli e grandi mondi che mai avremmo messo in discussione, se non per cause di forza maggiore.

covidIl punto è che, girando in tondo tutti i giorni, sono emersi alcuni quesiti che mi preme condividere con voi e per i quali vorrei delle risposte. In particolare sono sorte 10 domande durante questa quarantena dal Covid-19, le vado di seguito ad elencare.

1. Come hanno fatto quelli della pubblicità WindTre ad organizzare una rimpatriata usando un unico messaggio?! Si sa che ci vogliono le tassative due settimane di preavviso con conseguente pacco di qualcuno che puntualmente non si presenta!
2. Quelle/i che se la tirano, esattamente, dove la portano?!
3. Qualcuno ha mai visto la puntata pilota della “Signora in giallo”? Sicuri della sua esistenza?! Non è che siamo in presenza di uno di quei misteri della fede?!
4. Sembra siano tutti diligenti nei loro esercizi di workout da casa. Solo a me basta guardare gli istruttori sudare online e sentirmi già più magra? Solo io, provando a replicare i circuiti brucia grassi, sono riuscita a sfondare un muro, a prendere una storta alla caviglia e a dare una testata al sottoscala?!
5. Tutti a preparare focacce, torte, biscotti e altre prelibatezze. Nessuno che stia ancora cercando di capire da quale parte si accende il fornetto, proprio come me?! Ma poi… come la mettiamo con la prova costume?!
6. La domanda “Vuoi salire a vedere la mia collezione di tute per la casa?” diventerà veramente il nuovo metodo di rimorchio post-quarantena?!

kellogs
7. Di quali problemi comportamentali è affetta la tipa della pubblicità Kellog’s Extra che esce per una corsetta con l’amica e ha precedentemente steso le mutandine rosa appendendole alla stampella dell’armadio lasciando che il fidanzato in ritardo le trovi e le indossi?! Con tutti i video fai-da-te che girano in questo periodo, qualcuno non si potrebbe prodigare in un tutorial “Stendo e stiro”?
8. A tutti quelli che a casa si annoiano, potrei suggerire di cominciare un corso online per imparare una bella lingua straniera? Tipo, che ne so, la butto lì: l’italiano.
9. Anche voi una volta a settimana indossate il vostro jeans preferito come metro di misura per capire quanto i vostri coraggiosi sforzi in palestra siano stati vanificati dalla quarantena?! E se sì, qualcuno avrebbe un metodo infallibile per rimanere diligenti anche senza un istruttore a contare quanta aria respiri tra un esercizio e un altro?!
10. Sui social spopolano foto e stories di gente che prima della quarantena non si sapeva neanche cucinare un uovo sodo e che ora magicamente impasta e sforna robe ogni giorno. Io durante ‘sto periodo ho imparato bene ad ustionarmi in prossimità di fornetti, padelle, pentole e mestoli. A qualcuno potrebbe servire un tutorial anche su questo?

Ecco, so che sono molte più di 10, ma inutile dirselo, con il passare dei giorni aumenteranno queste famose 10 domande della quarantena. Vi prego, risp asap!

                                                                                                             #tuttacolpadimurphy #ecciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...