Il viaggio, i bagni dell’aereo e il pullman maltese

Ehi, gente, ma vi ricordate quando si poteva viaggiare?! Quando potevi girare il mappamondo, chiudere gli occhi, puntare il dito e scegliere una meta qualsiasi. Certo, da adolescente non potevi mica permetterti le Seycelles. Però l'idea che quei luoghi paradisiaci erano accessibili - una volta posseduta una di quelle esclusive Carte Oro - bastava a … Leggi tutto Il viaggio, i bagni dell’aereo e il pullman maltese

Il mio compleanno, il citofono e il barista diciottenne

Un paio di settimane fa c'è stato il mio compleanno. Sì, il 2 aprile. Quest'anno è capitato il giorno del Venerdì Santo. Quest'anno - e per il secondo anno consecutivo - l'ho passato in zona rossa rafforzata, che altro non è se non un lockdown in cui ognuno fa un po' come gli pare, dicono. … Leggi tutto Il mio compleanno, il citofono e il barista diciottenne

Il disagio del 2021, la spazzatura di Cicetta e la melanzana fritta

Sabato mattina scorso, sono uscita di buon ora. Il mio primo incontro con un essere umano è avvenuto attraversando il secondo incrocio di strade nel centro storico. Ho distrattamente posato gli occhi su Antonio, il ragazzo della nettezza urbana. Mi guardava disperato. Io non riuscivo ad interpretare il suo sguardo, perché ancora ovattata dal calore … Leggi tutto Il disagio del 2021, la spazzatura di Cicetta e la melanzana fritta

Il pandemonio, la pillolina magica e Johnny Depp

Sabato scorso è successo un mezzo pandemonio. No, niente a che vedere con la pandemia. Pandemonio perché dopo una tranquilla mattinata che sembrava fluire come sempre invariata, si sono spalancate le porte dell'inferno e da lì è uscito fuori un assordante marasma di lava incandescente. Le vostre testoline staranno pensando "Eeeehhh che esagerazioooone!", ma io … Leggi tutto Il pandemonio, la pillolina magica e Johnny Depp

Le domande esistenziali, la mamma e il tour della casa

Ieri notte non ho dormito. Nonostante fossi stonata dal sonno e avessi un mal di testa lancinante che neanche il gobbo di Notre-Dame nel suo campanile di domenica, non ho dormito. Non è stata cosa. Prima avevo caldo, poi avevo freddo; avevo sete, poi fame. Mi sono alzata due volte per trascinarmi davanti al frigorifero. … Leggi tutto Le domande esistenziali, la mamma e il tour della casa

L’oroscopo, la festa degli innamorati e la foto delle elementari

Allora, il punto è questo: mi avevano detto che l'oroscopo di ieri posizionava il mio segno al primo posto nella classifica astrale. Su dodici, il mio era il numero uno! Luna, Venere, Mercurio, tutti dalla mia parte. Pure quel simpatico di Saturno, che di solito mi è "contro"! Quindi mi aspettavo fuochi e fiamme. Se … Leggi tutto L’oroscopo, la festa degli innamorati e la foto delle elementari

Le casalinghe, le patate al forno e la lavatrice

Ho deciso, chiederò di nominare le casalinghe-che-parlano-da-balcone-a-balcone PATRIMONIO DELL'UNESCO! E che nessuno mi dica di non essere d'accordo. Queste donne sono la tradizione che respira, pioniere del passaparola fai-da-te. Da balcone a balcone, si scambiano la ricetta del ragù (da quello col gusto più intenso, a quello con un condimento speciale), il segreto per le … Leggi tutto Le casalinghe, le patate al forno e la lavatrice

Il film della mia vita, la porta vetro e il girone infernale

La settimana scorsa ho rischiato di brutto. E quando dico di brutto, significa che è proprio brutto brutto. Era una normale giornata tranquilla. Piovosa, ma tranquilla. Di quelle che se non succede niente guardo in cielo e dico "ma tutt'apposto lassù?!". E anche questa volta, da lassù hanno saputo rispondermi a tono. Area Marina Protetta … Leggi tutto Il film della mia vita, la porta vetro e il girone infernale

La fetta biscottata, l’inchino galante e i bricchi di latte

Stamattina mi è caduta la fetta biscottata mentre stavo per addentarla. Dalla parte della marmellata, ovviamente. Marmellata di mirtilli, quella così nera che la macchia non se ne viene via neanche a passarla sotto al getto del compressore con pistola ad aria e acqua pneumatica. Era da mesi che non succedeva. Mi è parso che … Leggi tutto La fetta biscottata, l’inchino galante e i bricchi di latte

Il 2021, la letterina e i buoni propositi

Caro 2021, ci conosciamo da poco, lo so, ma vorrei entrare in sintonia con te sin da subito. Certo, avrai visto anche tu i telegiornali. Il tuo collega con un 1 in meno non se l'è passata tanto liscia. I suoi detrattori hanno imputato a lui diversi capi d'accusa: pandemia mondiale, ospedali pieni, restrizioni, chili … Leggi tutto Il 2021, la letterina e i buoni propositi