Il trasloco, il plant killer e la metamorfosi genetica

Alla fine è successo. Oh, lo dicevo io che dovevo fare attenzione perché, con il patrimonio genetico che mi ritrovo, era facile cascarci, ma niente! Non ho voluto vedere i segnali inequivocabili che si presentavano sotto ai miei occhi ed ora ecco qui! È successo! Me ne sono andata capa sotto! Ho sempre pensato: "No, … Leggi tutto Il trasloco, il plant killer e la metamorfosi genetica

I piccioni di Milano, l’agente di sicurezza e il pennuto dell’aeroporto

La settimana scorsa sono arrivati gli amici polentoni da Milano. Badate bene, insieme ci sfottiamo amichevolmente trattandoci in tutti i modi, di cui gli appellativi "polentoni" e "terroni" sono solo il sunto finale, quello meno popolano. La prima serata insieme l'abbiamo passata a ricordare il mio ultimo viaggio nel capoluogo lombardo, quando le mascherine non … Leggi tutto I piccioni di Milano, l’agente di sicurezza e il pennuto dell’aeroporto

Il lunedì dopo Ferragosto, Eva Kant e il Cerbero sbavante

Il lunedì dopo Ferragosto è il lunedì meno lunedì nella storia dei lunedì. E se nominare quattro volte lunedì in una sola frase non vi ha stancati, significa proprio che è estate! Sì, perché nei giorni dopo Ferragosto - sarà per il caldo, sarà per una questione di principio, sarà perché qualcuno è proprio così … Leggi tutto Il lunedì dopo Ferragosto, Eva Kant e il Cerbero sbavante

L’Eden pugliese, l’animatore e la sabbia di Punta Prosciutto

In questi giorni ho scoperto una cosa sensazionale che vorrei condividere con voi. Se la mia domenica è stata fantastica, di quelle che ti mettono in pace con il mondo, nessuna settimana di merda potrà cambiare questo mio stato di pace interiore. Eccerto! Se nel fine settimana sei stato al settimo cielo, tutto il resto … Leggi tutto L’Eden pugliese, l’animatore e la sabbia di Punta Prosciutto

Il mio vicino, il calendario del bucato e la fornacella della Domenica

Io e il mio vicino abbiamo un problema. O meglio, io ho un problema con il mio vicino. Anzi no, meglio dire che, quando arriva l'estate e il caldo, io ho un bel problema con il mio vicino. Sì, in estate, il suddetto problema diventa un rospo difficile da mandar giù, e ancor più difficile … Leggi tutto Il mio vicino, il calendario del bucato e la fornacella della Domenica

La staGGione, il polpaccio schermato e la bandiera americana

Aaaaahhhhh la staGGione! Quella con due G! Si è fatta aspettare parecchio. L'anticiclone delle Azzorre non si vedeva alla lontana, degli stabilimenti balneari ancora nessuna traccia. Maggio si era presentato come un mese senza carattere. Poi abbiamo saltato a piè pari anche giugno con le sue prime insostenibili afe e siamo arrivati direttamente a luglio, … Leggi tutto La staGGione, il polpaccio schermato e la bandiera americana

L’ascensore emozionale, lo Spritz e la porta dell’Inferno

Beh, ok... lo ammetto: non vedo l'ora di riprendere a viaggiare. All'estero, nella nostra penisola, nel comune accanto... Insomma, poter mettere il naso fuori di casa anche solo per una giornata ossigenerebbe il cervello. Ultimamente ci penso spesso, a tal punto che anche i ricordi dei viaggi meno riusciti - per fortuna sono pochi - … Leggi tutto L’ascensore emozionale, lo Spritz e la porta dell’Inferno

Il viaggio, i bagni dell’aereo e il pullman maltese

Ehi, gente, ma vi ricordate quando si poteva viaggiare?! Quando potevi girare il mappamondo, chiudere gli occhi, puntare il dito e scegliere una meta qualsiasi. Certo, da adolescente non potevi mica permetterti le Seycelles. Però l'idea che quei luoghi paradisiaci erano accessibili - una volta posseduta una di quelle esclusive Carte Oro - bastava a … Leggi tutto Il viaggio, i bagni dell’aereo e il pullman maltese